Blog

0 13

Il brand Daniel Wellington si occupa della produzione di orologi ormai da oltre un secolo e perciò vanta una grande esperienza in questo settore del mercato, che oggi lo rende uno dei top brand.

La tecnologia.

Daniel Wellington è il brand inglese che per i suoi preziosi orologi segna tempo ha preferito l’analogico piuttosto del digitale. Il motivo è davvero semplice; cioè mettere in mostra tuta la bravura e l’esperienza del brand Wellington maturate nel corso del tempo. La maestria per realizzare un orologio che sia in grado di non perdere nemmeno un tic dopo anni e anni deve essere eccellente, altrimenti questo risultato no è possibile raggiungerlo.

I materiali.

La scelta dei materiali per il brand Daniel Wellington riveste un ruolo fondamentale per arrivare alla soddisfazione di una clientela sempre più attenta ed esigente. Il materiale scelto per il cinturino è l’acciaio inox perché è l’unico in grado di conferire la massima resistenza e durata nel tempo. Anche se l’orologio Daniel Wellington dovesse bagnarsi, il cinturino non sviluppa la ruggine. Invece, il materiale scelto per il quadrante è il quarzo, secondo la migliore tradizione orologiaia.

Le occasioni.

Per indossare un prezioso orologio firmata Daniel Wellington, ogni occasione è buona. Un orologio così bello può essere portato da mattina a sera. Un orologio così può essere indossato durante il lavoro per controllare quando inizia la pausa senza dover tirare fuori il cellulare durante una riunione. Oppure si può indossare un orologio Daniel Wellington durante il tempo libero: una passeggiata, un giro in centro, un salto al cinema. Per una breve corsa disintossicante al calar del sole, un orologio Daniel Wellington è perfetto perché non si rovina e resiste ai colpi. Infine, Daniel Wellington è il brand perfetto anche per un evento serale o una cena formale perché è un accessorio elegante che fa distingue nella massa.

Per sapere altro sugli orologi Daniel Wellington, è sufficiente visitare il sito web www.casio-orologi.it .

0 29

Di che cosa si tratta.

Il Conto corrente BancoPosta Click di Poste Italiane è uno strumento incredibile che ti permette di avere accesso a moltissimi servizi. Questo conto corrente è facile, pratico ed economico, poiché non presenta costi fissi da sostenere. Il ContoClick BancoPosta è dedicato a tutti quelli che hanno maggiore dimestichezza con i mezzi informatici e tecnologici, cioè giovani soprattutto ma non solo. I vantaggi legati al una gestione autonoma del tuo conto corrente e delle operazioni, sono enormi. Innanzitutto, la praticità e la flessibilità di effettuare operazioni in qualsiasi momento della giornata, senza dover aspettare che lo sportello delle poste Italiane apra.

I servizi.

Tutti i prelievi agli uffici postali e al Postamat sono completamente gratuiti se hai il ContoClick BancoPosta, come lo sono anche i versamenti. Aprendo il ContoClick BancoPosta, avrai la carta di debito Postamat gratuitamente. Dal tuo ContoClick BancoPosta puoi effettuare le ricariche alla PostePay, anche se non è intestata a te. Puoi anche ricaricare il cellulare ed effettuare una serie di pagamenti come le bollette dell’utenza casalinga, il bollo auto etc. Da internet puoi sempre conoscere il saldo del tuo ContoClick BancoPosta in tempo reale, oltre che avere accesso a finanziamenti a asso agevolato.

Come accedere al servizio.

Sono 3 i modi che hai per accedere ai servizi del tuo ContoClick BancoPosta. Il primo è l’internet banking da cui accedere da un qualsiasi computer, tablet o smartphone con la connessione alla rete internet. SIMply BancoPosta, invece, è il servizio che ti aiuta a tenere sempre sotto controllo il saldo e l’operatività del conto, inviare denaro ed effettuare pagamenti, il tutto con dei semplici SMS. Infine, puoi avere accesso a tutti i servizi collegati al tuo ContoClick BancoPosta utilizzando la APP Poste Mobile. Scarica la app ufficiale di Poste Italiane per avere molti vantaggi in più come per esempio la possibilità di effettuare operazioni dispositive direttamente da tuo smartphone o tablet.

Ulteriori informazioni sono su www.infoprestitisulweb.it .

0 90

L’epilatore a luce pulsata è il dispositivo più efficace per rimuovere in maniera pressoché definitiva i peli superflui. Rappresenta la soluzione più adatta grazie ad alcune proprietà positive ed è in grado di sostanziare un vantaggio reale sugli altri metodi attualmente in circolazione come la ceretta e l’epilazione elettrica. Ovviamente, è più efficace anche del rasoio, che tuttavia mantiene una sua utilità.

Epilatori a luce pulsata: come funzionano

Il meccanismo che sta alla base dall’epilatore a luce pulsata è allo stesso tempo complicato e semplice. E’ complicato perché coinvolge fenomeni fisici di non immediata comprensione. E’ semplice perché al centro della tecnologia utilizzata vi è il calore: i follicoli vengono bruciati trattamento dopo trattamento, seduta dopo seduta, fino a quando non sono più in grado di produrre i peli.

L’epilazione mediante luce pulsata è un’alternativa da prendere assolutamente in considerazione in quanto è innocua e ed efficace. Il dispositivo, se viene utilizzato correttamente, non provoca alcun fastidio. Certo, il numero di sedute, coerentemente con le specificità della cute, possono essere numerose e diradate nel tempo, ma i risultati sono sempre molto apprezzabili.

Luce pulsata: il perché del rasoio

Tra gli errori più comuni che si compiono quando si utilizza l’epilatore a luce pulsata ce n’è uno che riguarda… La lunghezza del pelo. Il dispositivo è infatti efficace solo se interviene sul pelo in fase “anagen”, ossia nella parte iniziale della sua crescita. Per questo motivo è bene non sottoporsi al trattamento quando il pelo e lungo. L’unico risultato sarebbe uno sgradevole odore di bruciato. E’ anche necessario evitare di applicare il dispositivo dopo la ceretta, ossia quando il pelo è stato eradicato.

Dunque, che fare? La soluzione più adatta è usare il caro vecchio rasoio. Nello specifico, un paio di giorni prima. In questo modo, la lunghezza del pelo è ottimale per l’uso dell’epilatore a luce pulsata. Se si segue questo semplice consiglio il risultato è garantito. Certo, contestualmente è necessario evitare altri errori. In primis, la fretta. L’applicazione della luce pulsata, infatti, richiede i suoi tempi. In linea di massima, la “testina” dell’epilatore va mantenuta sulla zona interessata per almeno 3 o 4 secondi.

Un altro errore da evitare è non pulire accuratamente la parte che verrà sottoposta a trattamento. La sporcizia, o anche solo le cellule di pelle morte, possono formare una specie di barriera protettiva che non fa passare il calore proveniente dal dispositivo.

0 88

Scopri le nostre cucine in muratura che caratteristiche devono avere per avere uno stile rustico.

I materiali. Per realizzare uno stile rustico devi preferire materiali rustici e non quelli moderni come vetro e acciaio. Il legno massiccio deve essere protagonista nella tua cucina rustica. Un altro materiale che puoi utilizzare è il rema; pensa all’effetto che farebbero delle pentole di rame appese al muro. Il legno va bene anche per il tavolo e le sedie; quest’ultime meglio se impagliate per un effetto wow. Cerca delle sedie di recupero piuttosto si comprarne di nuove.

Le tinte. Quando devi scegliere i colori e i toni per la tua cucina in muratura, preferisci i colori caldi della terra. Sono da eliminare assolutamente il bianco e i colori pastello o accesi ma vanno bene i colori neutri. Se non puoi permetterti una cucina in muratura in legno massiccio, prendila in laminato che ha molti vantaggi. Le cucine in laminato hanno u rivestimento che riproduce l’effetto del legno con tutte le sue caratteristiche venature. Se hai la possibilità di rifare il pavimento, scegli le piastrelle in cotto che sono perfette per questo stile.

Le parti in muratura. È ovvio che una cucina in muratura è tale solo se ci sono delle parti con mattoni a vista. Se non le hai, non ti devi preoccupare perché puoi scegliere dei rivestimenti che riproducano l’effetto mattone a vista. Puoi mettere queste piastrelle come rivestimento dietro al piano cottura oppure decorare in questo modo una parte di un muro. Puoi anche creare un arco con un muretto al posto della classica entrata utilizzando dei mattoni rustici che si trovano facilmente in commercio. Si tratta solamente di fare un rivestimento che simuli la presenza dei mattoni. L’effetto del mattone a vista è davvero molto bello e crea lo stile rustico che stai ricercando.

Se questo è lo stile che più ti piace, scopri le nostre cucine in muratura sul portale web www.ar-tre.it .