Alimentazione vegana: come cucinare senza le uova qualsiasi piatto

Alimentazione vegana: come cucinare senza le uova qualsiasi piatto

0 1678

VeganLe uova, nelle preparazioni culinarie, sono molto utilizzate soprattutto per due ragioni: per il loro potere legante e perché facilitano la lievitazione degli alimenti. A seconda dello scopo che hanno le uova all’interno di una qualsiasi ricetta, è tuttavia possibile sostituirle in modo da poterne fare tranquillamente a meno senza rinunciare a determinati piatti e prelibatezze. In questo articolo vedremo cosa utilizzare al posto delle uova, a seconda del tipo di preparazione che si deve fare.

Sono davvero molti gli alimenti che possono sostituire la funzione lievitante di un uovo: 2 cucchiai di latte di soia in polvere mescolato con 2 cucchiai di acqua, ad esempio, oppure 2 cucchiai di fecola di patate, mezza banana matura nei dolci, o ancora un quarto di tazza di yogurt di soia, 2 cucciai di tofu tritato, 2 cucchiai di farina di ceci, mezza tazza di mela grattugiata, 1 cucchiaio di aceto di mele.

Per spennellare la superficie di alcuni cibi, potete sostituire l’uovo con del latte di soia o con una miscela di acqua e malto ed il risultato sarà identico.

Per quanto riguarda invece la funzione legante dell’uovo nei cibi salati, questa può essere facilmente sostituita dall’impiego di patate lesse, riso bollito e non sciacquato sotto l’acqua, ceci lessati, azuki verdi lessati o miglio lessato. Naturalmente, la scelta del sostituto dipende dal tipo di preparazione che dovete fare e del gusto che meglio vi si abbina!

Rimane quindi un ultimo impiego dell’uovo: come fare per impanare? Facile: sciogliete un cucciaino di fecola di patate in 2-3 cucchiai di latte vegetale o acqua ed il gioco è fatto!

Sostituire un alimento importante come l’uovo non è impossibile, quindi, basta sapere cosa utilizzare al suo posto e si potranno comunque ottenre dei manicaretti gustosi ed appetitosi, anche senza uova e in pieno stile vegan!