Combattere la stanchezza e la deconcentrazione si può anche senza l’ausilio di caffè o energy drink: una dieta corretta e i gli alimenti giusti bastano per sentirci sempre in forma

stanchezza-primaverile-gli-alimenti-giusti-per-combatterla_2320Spesso ti senti stanco e non riesci a concentrarti, giustificando la cosa con il tanto lavoro?

Dovresti sapere che il corpo umano è fatto apposta per resistere alla stanchezza ed essere energico tutto il giorno, e se questo non capita la colpa è soltanto nostra. Infatti le nostre cattive abitudini alimentari e la vita sedentaria contribuiscono a farci indebolire e quindi essere molto più stanchi, la mattina diventa una vera faticaccia alzarsi e iniziare al giornata in maniera serena.

Lo stessi certamente ci può causare nei problemi, ma lo stato del nostro corpo parte da noi, e per questo che siamo noi stessi a dover prevenire con semplici trucchi la comparsa dei sintomi della stanchezza. Vediamo come.

Forse è un consiglio strano ma è sta alla base di tutto, ed è quello di mangiare cose diverse. Variare i cibi aiuta ad adattarsi a tutto, mentre mangiare sempre gli stessi può favorire l’insorgenza di intolleranze.

Aggiunti a questi cibi, per ottenere un effetto ancora più energico, si possono accostare le erbe aromatiche e le spezie, e ce ne sono così tante che ognuna di loro ha un corretto abbinamento ad ogni pasto: informati e inizia ad utilizzarne il più possibile, oltre a darti energia serviranno a far funzionare correttamente tutto il corpo e ti eviteranno di consumare grandi quantità di oli, sale e grassi.

Come ogni dieta che si rispetti anche questa deve avere un alto contenuto di frutta e verdura, fondamentali per le nostre energie. La frutta è un’ottima merenda da utilizzare in mezzo ai pasti, comoda, e gustosa, con tante proprietà energizzanti: contiene infatti zuccheri naturali che aumentano sia il buonumore che l’energia, le vitamine poi, soprattutto la C, aiutano con la lucidità mentale, assieme alle fibre. Divertitevi a creare anche frullati e centrifughe con diversi frutti, ne rimarrete innamorati. La verdura invece vi darà un apporto sufficiente di ferro per affrontare bene la giornata, e via dunque di verdure a foglia verde come gli spinaci, i broccoli, e quant’altro, alimenti che possono essere mangiati sia crudi che cotti (fate delle zuppe!).

Ultimo consiglio ma non per importanza è quello di sostituire le colazioni golose e piene di zuccheri con una manciata di cereali integrali, ma non solo, in generale provate a mangiare alimenti come riso, quinoa, cous cous, tutti loro hanno i carboidrati che necessitiamo per avere energia e sono alimenti versatili che si sposano con tante ricette.