Dimmi che mese è e ti dirò che frutta e verdura comprare: ogni stagione ha la sua, questa è la lista degli alimenti di ottobre e delle loro proprietà

weight-watchers-weight-wellness-dieta-frutta-e-verdura-di-ottobreOgni stagione ha la sua frutta e verdura, ed è importante sapere cosa comprare di buono, che sia maturo, e che, in questo caso, ci possa preparare all’inverno imminente. Ottobre è un mese ricco di sapori forti, ma con questo mese arrivano anche le prime influenze, che possiamo combattere sempre in maniera naturale con l’alimentazione giusta.

Quali sono dunque gli alimenti di questo mese e cosa possiamo sfruttare di essi per prepararci ad affrontare i malanni di stagione? Ecco una lista ridotta.

Pera: buonissima e dolce, il suo zucchero è una fonte di energia, è ricca di fibre come la pectina e la lignina, la prima elimina il colesterolo cattivo e la seconda riduce i rischi di tumore al colon.

Melograno: come non restare affascinati da questo frutto? Il contrasto dolce – acido dei suoi semi è sicuramente una delle sue migliori caratteristiche in quanto a gusto, ma se vogliamo parlare di proprietà allora il melograno vi stupirà con il suo elevato contenuto di vitamina A, C, potassio e fosforo.

Cachi: nonostante siano più difficili da trovare, questi frutti sono davvero dolcissimi e molto amati nel nostro paese, soprattutto quando si mangiano a fine pasto, e possono trasformarsi in un ottimo dessert. Nonostante il suo alto contenuto calorico dato dal molto zucchero, il caco è un ottima fonte di vitamine A e C.

Funghi: ottobre è il mese della loro raccolta, soprattutto di chiodini e piopparelli, sempre da fare con qualcuno che sia esperto per non incorrere in quelli velenosi. I funghi sono ricchi di  vitamina B, potassio e fibre, perfetti per depurarsi e poveri di calorie, per questo ottimi nella dieta.

Zucca: il simbolo di halloween, questo frutto è proprio come il maiale, non si butta via niente! Infatti possiamo mangiarne anche i semi essiccati. La zucca ha alti contenuti di omega3, molto utile come antidepressivo, ma non solo, ed è ricca di vitamina A e C, assieme a calcio e sodio. Ottima per chi cerca una dieta disintossicante.

Altra frutta e verdura da inserire nella nostra spesa di ottobre sono: barbabietole, carote, sedano, piselli, melanzane, fagiolini, ravanelli, rabarbaro, patate novelle, peperoni, fagioli, lattuga, zucchine.