Effetti e controindicazioni dei consumatissimi Energy Drink: perchè evitarli e scegliere alternative naturali

energyPraticamente tutti noi abbiamo provato almeno una volta un energy drink, per restare svegli, per darci energia e forza o perché semplicemente il gusto ci piace. Queste bevande infatti contengono alcune sostanze che ci stimolano, ci attivano, sostanze come caffeina, taurina e guaranina.

Sulle lattine si legge che servono ad ‘’aiutare ad aumentare la concentrazione, l’attenzione, le performance mentali e ridurre la stanchezza e la fatica’’. Ma sappiamo qualcosa di più specifico su di esse? Siamo a conoscenza del fatto che possono farci male?

Si è scoperto recentemente che tali bevande possono provocare dei gravi problemi cardiaci, come angina e aritmia, i casi reali sono 62, e i decessi per abuso di tali sostanze finora sono otto.

Perché succede ciò? Perché la caffeina rilascia una gran quantità di calcio nelle cellule cardiache, cosa che causa appunto le aritmie e modifica la capacità delle nostre cellule di usare l’ossigeno. I sintomi caratteristici sono tachicardia, mal di testa, tremori e ansia.

Visto tutto questo allarmismo giustificato, si direbbe che il problema vero è proprio è la disinformazione che ruota attorno ai rischi causati dagli energy drink, i quali effetti vengono sottovalutati dai più, specialmente i giovani.

Per quanto riguarda questi ultimi, sembra  che l’uso di tali bevande sia abusato anche dai bambini, ai quali se ne sconsiglia l’uso, oltre che per i motivi prima citati, anche per il fatto che a loro provocano una dipendenza ed intossicazione da caffeina, e ciò causa nausea, palpitazioni cardiache, vomito, ipertensione, convulsioni e psicosi, nei casi più gravi la morte.

Oltre alla caffeina gli energy drink contengono dosi elevati di zuccheri (una lattina più o meno ne contiene 13 cucchiaini) e non c’è neanche bisogno di spiegare il perché ciò faccia male.

Se siete dei consumatori abitudinari di queste bevande, provate a sostituirle con alternative naturali, fatte da voi in casa, trovate le ricette in internet, assieme anche alle alternative in lattina create da alcune realtà commerciali per sostituire il classico – e malefico –  enegry drink.