Ricostruzione delle unghie: desiderio di molte donne ma..vi siete mai chieste se...

Ricostruzione delle unghie: desiderio di molte donne ma..vi siete mai chieste se ne valga la pena? Vediamo i lati negativi di questo richiestissimo trattamento.

0 1041

rieti-viterbo-centro-estetico-sharj-manicure-e-ricostruzione-unghie-sconto20-12628-Wdettaglio1Negli ultimi tempi sta sempre più prendendo piede – omano, in questo caso – la tecnica della ricostruzione delle unghie, che sia fatta tramite l’applicazione di unghie finte o quella con il famoso gel, in ogni caso molte donne ne vanno pazze e sono curiose di provarla. Sicuramente è bellissimo avere le unghie curate, avere uno smalto permanente che non vada via con il tempo, sentirle più rigide e meno propense a non spezzarsi, ma nella ricostruzione delle unghie ci sono davvero tutti questi benefici? Affatto.

Ebbene cerchiamo oggi di capire il perchè non è consigliabile un’operazione simile, nonostante sembri essere una buona soluzione per molte donne che ci tengono all’estetica.

Innanzitutto parliamo del gel con il quale le nostre unghie vengono rivestite: si tratta di pura plastica, di una sostanza che deriva dalla famiglia degli acrilati, una sostanza che non fa affatto respirare la superficie dell’unghia, e tutti noi sappiamo quanto grosso sia questo strato.

Prendiamo poi in considerazione il fatto che esponiamo la nostra pelle ai raggi ultravioletti della macchina che ”asciuga” questo gel e lo rende duro, cosa che non fa affatto bene al derma, e che potrebbe anche provocare in alcuni casi il cancro alla pelle.

La bellezza delle unghie finte nate da questo gel è temporanea: neanche esse sono esenti dalla sporcizia con cui veniamo a contatto tutti i giorni e infatti con il tempo diventano più opache, il colore spento, ma non possiamo semplicemente togliere via lo smalto con un po’ di acetone, come facciamo di solito, dovremmo invece limarle per bene con uno strumento adeguato, sprecando anche un sacco di tempo.

Molte donne pensano che la ricostruzione renda le unghie più forti: non c’è cosa più sbagliata. Infatti, una volta rimossa la superficie di gel o le unghie finte, le nostre sottostanti, quelle che non hanno respirato per un mese o più, saranno indebolite, fragili e a volte persino distrutte totalmente, spezzate. E questo oltre che causarci dolore avrà anche un effetto negativo sull’estetica delle mani. Perderete dunque più tempo a rigenerare le vostre vere unghie con impacchi e lozioni post-gel che altro. Non ne vale la pena.

Ultima cosa, ma non meno importante: la ricostruzione delle unghie richiede costante cura, perchè ci sarà sempre la ricrescita a ”rovinare” il tutto, perciò avrete bisogno di tornare a fare un ”refill”, e spenderete così al mese un occhio della testa, considerando che un trattamento fatto davvero bene, con prodotti adeguati e di qualità, costa sugli 80 euro, senza considerare il refill.

Preferite la bellezza apparente o la salute che si può decisamente vedere curando le vostre unghie da sole?